Inter-Real Madrid 0-1: la sconfitta fa malissimo ma non pregiudica nulla

Difficile digerire questa sconfitta che fa malissimo, ma che non pregiudica nulla. Rodrygo all’89 regala i tre punti al Real di Ancelotti. Una sconfitta immeritata per l’Inter di Inzaghi che sembrava avere messo in cassaforte uno 0-0 utilissimo.

La sconfitta arriva all’esordio in un girone comandato anche dalla sorpresa moldava Sheriff, che ha piegato gli ucraini di De Zerbi. I nerazzurri hanno di che rammaricarsi per le occasioni fallite da Lautaro, Dzeko e Skriniar. I giochi restano aperti e ora la priorità è recuperare energie e morale in vista del Bologna, atteso sabato al Meazza.