Torna il mercatino di Natale di CasAmica Onlus: appuntamento sabato 27 e domenica 28 novembre

Torna a Milano il tradizionale mercatino di Natale di CasAmica Onlus, associazione che si occupa di accogliere e sostenere i malati che, con i loro familiari, sono costretti a spostarsi dalla loro città o regione per sottoporsi a cure mediche. Sabato 27 (dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00) e domenica 28 novembre (dalle ore 9.30 alle 13 e dalle 15.00 alle 19.00), presso la Sala Parrocchiale della Basilica dei Santi Nereo e Achilleo (via Sant’Achilleo 4, Milano), sarà possibile scegliere i regali per amici, parenti e colleghi con una particolare attenzione al sociale:il ricavato verrà interamente devoluto alla missione quotidiana di accoglienza di CasAmica.

Saranno allestiti corner con giocattoli, prodotti di bellezza, prodotti per la casa, vini e specialità gastronomiche. Tra le idee regalo proposte: panettoni e pandori frutto dell’alta qualità pasticcera del marchio Giovanni Cova & Co. Pensieri semplici ma ricchi di bontà, proprio come il modello di accoglienza che CasAmica offre alle persone malate lontane da casa e ai loro familiari.

L’evento è gratuito e si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, con obbligo di mascherina, misurazione della temperatura, distanziamentoe controllo del Green Pass.

Orari mercatino:

• Sabato 27 novembre dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00
• Domenica 28 novembre dalle ore 9.30 alle 13 e dalle 15.00 alle 19.00

Per informazioni www.casamica.it

MERCATINO DI NATALE – CASAMICA ONLUS
27-28 NOVEMBRE 2021
Milano – CasAmica, via Sant’Achilleo 4

Banchetti con prodotti solidali (giocattoli, prodotti di bellezza e per la casa, specialità alimentari e tanto altro da scoprire)

Sabato 27 novembre
ore 10-13 e 15-19

Domenica 28 novembre
ore 9.30-13 e 15-19

CasAmica è un’organizzazione di volontariato che dal 1986 accoglie i malati costretti a spostarsi in altre città e in altre regioni per cure e interventi chirurgici e i loro familiari. Attualmente gestisce sei case di accoglienza a Milano, Lecco e Roma. Una delle quattro case di Milano e un’area della casa di Roma sono dedicate all’ospitalità dei bambini malati e delle loro famiglie. Aperte 365 giorni all’anno, le strutture si trovano nei pressi di importanti centri di eccellenza ospedaliera, come il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e l’Ospedale Manzoni di Lecco. In tutte le case di accoglienza gli ospiti trovano il conforto, la dedizione e il sostegno di oltre 120 volontari e degli operatori di CasAmica, nel rispetto di uno stile di accoglienza che negli anni si è fatto sempre più attento a creare un ambiente confortevole e familiare. CasAmica nell’arco di 35 anni ha offerto un letto e il calore di una famiglia a 90mila persone.

CASAMICA A MILANO: 4 Case, di cui una esclusivamente dedicata ai bambini, 100 posti letto complessivi.
Le Case sorgono in via Fucini, via Saldini e via Sant’Achilleo, in una zona strategica che serve principalmente i pazienti dei seguenti ospedali: Istituto Nazionale dei Tumori, Istituto Neurologico Carlo Besta, Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi, Ospedale San Raffaele, Istituto Clinico Humanitas. A breve verrà aperta una ulteriore casa a Segrate.

ATTIVITÀ CASAMICA DURANTE L’EMERGENZA COVID-19. L’emergenza Covid-19 non ha fermato le attività di accoglienza di CasAmica onlus, che, anche nei mesi più duri dell’emergenza, ha continuato a portare avanti, nel pieno rispetto delle disposizioni delle Autorità, la propria mission: offrire ospitalità e supporto alle persone costrette a sottoporsi a cure mediche e interventi chirurgici in città lontane dalla propria. Le sei case di accoglienza per “migranti della salute” sono sempre rimaste aperte, garantendo pieno supporto ai malati costretti ad affrontare cure non rimandabili. In questi mesi una delle strutture di CasAmica, quella di Lecco, ha aperto le proprie porte anche a un gruppo di operatori sanitari in forza presso l’ospedale Manzoni per l’emergenza Covid. A Roma è stato potenziato, anche attraverso una campagna di crowdfunding, il servizio “navetta” dalla struttura di accoglienza CasAmica agli ospedali della zona per permettere agli ospiti di spostarsi in piena sicurezza. Il servizio è stato utilizzato soprattutto per accompagnare piccoli pazienti all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per le terapie post trapianto.