Due giovani milanesi di 22 anni aggrediti nella notte in piazza Leonardo da Vinci

Milano città violenta. Due giovani aggrediti: uno è stato preso a calci e a pugni al volto ed è stato portato al Policlinico, l’altro è stato ferito con un paio di coltellate e trasportato all’ospedale San Carlo. Le vittime sono due giovani milanesi di 22 anni aggrediti nella notte in piazza Leonardo da Vinci, davanti al Politecnico, da un gruppo di loro coetanei di origini nordafricane che hanno, poi, fatto perdere le loro tracce.

L’allarme è stato dato attorno alle 2. In base alla ricostruzione della Polizia Locale, i due ventenni milanesi avevano trascorso il sabato sera in giro, dopo avere lasciato alcuni amici, mentre stavano camminando hanno incrociato 4 o 5 ragazzi stranieri. I quali, come ha riferito il giovane accoltellato ad una gamba e ad un fianco, sono stati “salutati in modo amichevole”.

In Piazza Leonardo da Vinci nei mesi scorsi si sono verificati altri episodi violenti, risse e pestaggi come quello di poche ore fa e di cui si stanno cercando i responsabili. Qualche ora prima, attorno alle 21, in via Chiese, un 34enne originario del Salvador è stato aggredito e accoltellato al polso ed è finito al San Gerardo di Monza. La polizia sta effettuando indagini per capire come mai l’uomo, che si trovava in compagnia di due amiche, sia stato avvicinato e aggredito da un gruppo di 5 o 6 persone che ha detto di non avere mai visto né conosciuto.