Bologna-Inter si recupererà il 27 aprile: respinto il ricorso nerazzurro

In un campionato così in bilico era altamente improbabile che la giustizia sportiva assegnasse i tre punti a tavolino all’Inter. Il Collegio di garanzia del Coni, presieduto dalla giurista Gabriella Palmeri Sandulli, avvocato generale dello Stato, ha respinto il ricorso dell’Inter sulla partita non giocata il 6 gennaio a Bologna dopo il provvedimento della locale Asl perché si era sviluppato un cluster nella squadra rossoblù. I legali nerazzurri puntavano ad ottenere la vittoria a tavolino che avrebbe portato la squadra al primo posto in classifica con 69 punti. Invece, Bologna-Inter si recupererà il 27 aprile.