Serrati controlli dei Carabinieri della compagnia Milano Duomo

Controlli nella notte della movida meneghina. I Carabinieri della compagnia Milano Duomo, con il supporto di personale di rinforzo del terzo reggimento Lombardia, sono intervenuti la notte scorsa in corso Como, via Lecco e vie limitrofe, zone della movida milanese, controllando in totale 103 persone. I militari hanno poi denunciato in stato di libertà, per rifiuto di fornire le proprie generalità, un italiano di 23 anni, con pregiudizi di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, il quale, dopo aver avuto un diverbio con un passante in via Tocqueville, si è opposto all’identificazione spintonando gli operanti.

E’ stato denunciato in stato di libertà per tentato furto un cittadino francese di 19 anni, in Italia senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, poiché sorpreso dai militari poco dopo aver sottratto dalla tasca di un giovane di 21 anni il suo telefono cellulare, poi restituito alla vittima. I Carabinieri sono infine intervenuti per sedare una rissa, nata all’esterno di una discoteca di Corso Como, tra circa 10 persone, che si sono date alla fuga subito dopo il loro intervento. Nella circostanza un militare del terzo reggimento Lombardia è accidentalmente caduto a terra procurandosi una contusione a ginocchio e gomito con prognosi di 5 giorni.