Eminem a Milano: evento italiano il 7 luglio

Si terrà a Milano il 7 luglio il concerto evento di Eminem. L’artista sarà sul palco dell’Area Expo nell’unica data nel nostro Paese. E’ il primo live per il rapper in Italia. In realtà era già stato in suolo italico. Accompagnato da mille polemiche, aveva calcato la scalinata del Festival di Sanremo nel 2001 per volontà di Raffaella Carrà. Si è poi esibito agli MTV Europe Music Awards nel 2004 a Roma. L’evento di luglio sarà il suo primo concerto. L’organizzazione è firmata da Live Nation.

Eminem: caccia ai biglietti

Bisognerà fare davvero in fretta per acquistare il biglietto per il concerto. I tagliandi saranno, infatti, disponibili da mercoledì 31 gennaio alle 10 solo per 48 ore. Esattamente sino alle 10 di venerdì 2 febbraio. Saranno acquistabili su MyLiveNation. Bisognerà soltanto registrarsi gratuitamente. Oppure si potrà accedere al proprio account attraverso livenation.it.

Quanto costerà vedere Eminem dal vivo? Il posto unico parte dai 65 Euro con diritti di prevendita. Per il pit (il sottopalco) si parte da 80 euro. Il Vip Upgrade arriva a 192 euro. Il pacchetto premium include un biglietto per il pit, una sala riservata con toilette, il check-in riservato, un free drink e un pass laminato, souvenir del live. Insomma un trattamento top per vedere letteralmente in prima fila l’esibizione del popolare rapper.

Eminem: successo mondiale

L’artista è in un momento di massima popolarità. Il suo ultimo album Revival è all’apice del successo. E’ 15 volte vincitore ai Grammy. Premiato agli MTV Europe Music Awards. Eminem ha dato notizia dell’unica data italiana del suo Revival Tour. Ad oggi sono storiche le esibizioni come headliner al Reading and Leeds Festival. E ancora di più nel 2014 nello Stadio di Wembley andato sold out in pochi minuti. La sensazione è che anche a Milano si possa ripetere il successo di questi due eventi menzionati. A vederlo dal vivo ci saranno fans da tutta Europa.

3 pensieri riguardo “Eminem a Milano: evento italiano il 7 luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *