Milano Spazi invisibili la mostra di Ljubodrag Andric

Milano Spazi Invisibili in Galleria Mimmo Scognamiglio. Un appuntamento con l’arte da non perdere, in città sino al 9 aprile 2018. Si tratta, infatti, di uno degli appuntamenti internazionali proposti a Milano. In particolare la mostra propone i lavori dell’artista Ljubodrag Andric. Originario di Belgrado è protagonista di una mostra in cui confluiscono gli scatti realizzati da una parte all’altra del mondo.

Milano Spazi Invisibili Galleria Mimmo Scognamiglio

Milano Spazi invisibili

Il titolo della mostra è Spazi invisibili. Si tratta della personale di Ljubodrag Andric, le cui opera sono in mostra alla Galleria Mimmo Scognamiglio. E’ composta da immagini silenti. Non vi sono, infatti, presenze umane. I muri potrebbero significare chiusura. In realtà non è così. I muri in effetti rappresentano i mondi dell’artista serbo. Da 15 anni vive in Canada. Ma anche trascorso parecchio tempo in Italia. Il suo genio è sempre in esplorazione. Ci sono scatti realizzati nella Cina del Nord. I muri neri di inquinamento dialogano con il cielo plumbeo. Altre ancora propongono la California con i suoi colori squillanti.

Il viaggio emotivo è forte, è globale. Infatti si tratta di immagini di grandi dimensioni. Sono ottenute con il banco ottico. E’ la ricerca della luce ideale il principio da cui parte ciascun lavoro. Essa accompagna ogni narrazione.

La perfezione è la linea guida nei dettagli, che siano cartelloni strappati o tegole. Il lavoro sul tempo affonda le sue radici nella storia dell’arte italiana. Guarda alle spazialità purissime di Piero della Francesca e di Beato Angelico. In esse la linea, la forma geometrica diventano astrazione.

Milano Spazi Invisibili Ljubodrag Andric insieme ad Alessandro Ruggera

Ljubodrag Andric: chi è

L’artista Ljubodrag Andric è nato in Serbia ma vive in Canada da più di 15 anni. La personale a Milano segna il suo ritorno nel nostro Paese, dopo due anni d’assenza. Lo scorso anno il suo lavoro è stato esposto al Musée des beaux-arts di Le Locle in Svizzera. La mostra personale elevtica lo ha visto protagonista insieme ad artisti come Sol LeWitt e Anni Albers.