Milano. Bovisasca incendio in un deposito di rifiuti: ferito pompiere

Alla Bovisasca incendio in un deposito di rifiuti divampato ieri sera. Le fiamme sono divampate nella zona Nord di Milano. Un Vigile del Fuoco è rimasto ferito in modo lieve.

Si lavora per risalire alle cause del vasto incendio. Si sospetta che si tratti di rogo doloso. Tuttavia nessuna ipotesi può essere esclusa. Infatti serviranno ulteriori accertamenti.

I tecnici dell’Arpa – attualmente – hanno escluso gravi problemi per la salute. Tuttavia bisognerà capire con certezza quali materiali si trovavano nel capannone e se si tratti o meno di rifiuti pericolosi.

Bovisasca incendio in un deposito di rifiuti: la cronaca

L’incendio è divampato in via Chiassarini vicino Quarto Oggiaro. Si tratta di un capannone di rifiuti della Ipb. Un’alta colonna di fumo si è levata visibile da molti punti della città anche a un chilometro di distanza.

L’area nella quale è divampato il rogo non è inserita in un quartiere di tipo residenziale. Infatti è di tipo industriale. Non c’erano molte persone quando è iniziato l’incendio, poco dopo le ore 20.30 di domenica.

Alle cure mediche è dovuto ricorrere un uomo di 49 anni che ha riportato un leggero trauma ed è stato trasportato all’ospedale Sacco in codice verde. Si tratta di un Vigile del Fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *