Bitcoin. A Milano il Coin Store è il primo negozio fisico dove comprarli

Continua inesorabile la diffusione dei Bitcoin. Nonostante la caduta dei prezzi riscontrata nel 2018, sono sempre di più le attività che si legano alla nuova tecnologia. Ci troviamo in Via del Torchio 10 ed è qui che aprirà le porte il Coin Store, il primo negozio fisico di Milano completamente dedicato a Bitcoin. Unico nel suo genere, Il “Coin Store” nasce dall’idea di 3 giovani imprenditori dell’azienda Coin Society, Edoardo Vecchio, Giuseppe Nicola Spinillo e Sarah Afes, laureati in economia e giurisprudenza, che, grazie al supporto di un team di informatici guidato da Massimo Basiricò, hanno studiato un modello di business completamente incentrato sul Bitcoin e sulle altrecripto valute.

Il Coin Store vuole infatti essere un punto di riferimento per chiunque voglia avvicinarsi a queste tecnologie. I clienti potranno comprare e vendere Bitcoin a Milano potendo contare sulle indicazioni di un team di esperti. L’obbiettivo dell’azienda è quello di fornire un servizio professionale e di fiducia a privati e istituzioni che desirano comprendere e investire nelle nuove valute digitali.

“Offriamo soluzioni personalizzate che soddisfano le esigenze di piccoli e grandi investitori. Cercheremo farvi vivere l’esperienza Bitcoin in modo diverso, non si tratterà solamente di comprare o vendere” dichiara Edoardo Vecchio, Presidente di Coin Society, laureato in Economia all’Università di Pavia con master alla Sorbona di Parigi. “L’educazione e la divulgazione sono una priorità per il nostro team. Le informazioni trovate online spesso sono incoerenti, tecniche e di difficile assimilazione. Le truffe all’interno di questo mondo sono numerose. A fronte di questa situazione organizzeremo regolarmente delle conferenze adatte ad ogni tipo di spettatore, dall’investitore curioso all’appassionato di tecnologia”.

Coin Store Milano

Le conferenze sono organizzate attraverso la piattaforma meetup e la partecipazione è completamente gratuita, basta cercare “Coin Society Events” e cliccare su partecipa all’evento per iscriversi. Ma l’educazione non è limitata solo a questi incontri. È inclusa in tutte le attività e i servizi che Coin Society offre ai suoi clienti. “Vogliamo stravolgere l’idea che Bitcoin sia solo uno strumento speculativo, che serva a riciclare denaro o che si abbia bisogno di alte conoscenze informatiche per utilizzarlo. Attraverso il Coin Store vogliamo rendere Bitcoin alla portata di tutti.” 

Per comprare Bitcoin al Coin Store infatti non occorre altro che un documento d’identità e un portafoglio digitale che potrete configurare direttamente in negozio. Un team di esperti vi presenterà le diverse monete digitali che saranno disponibili tramite bonifico o direttamente in contanti, rispettando i limiti imposti dalle normative anti-riciclaggio.
Per coloro che non sono abituati a maneggiare la tecnologia o sono restii all’idea di monete completamente virtuali, Coin Store offre soluzioni alternative.

Dalla vendita di portafogli fisici, che consentono di depositare le monete virtuali in chiavette USB altamente sicure, alla vendita di veri e propri Bitcoin fisici, delle piccole monete che contengono le informazioni di accesso ad un Wallet digitale. Ciò consente di agevolarne l’acquisto e la conservazione in un processo molto similerendendole perciò molto simili alle monete d’oro che vedevamo utilizzare dai nostri nonni qualche anno fa.

Ma il progetto non finisce qua. Milano è sicuramente un ottimo punto di partenza ma il team di Coin Society sta lavorando allo sviluppo di una piattaforma per l’acquisto e la vendita di Bitcoin anche online. La piattaforma di scambio sarà disponibile per la seconda metà di quest’anno. Nel frattempo, rimanete aggiornati sulla prossima conferenza sul sito: coinsociety.io.