Anche i milanesi potranno seguire il solstizio d’estate di Stonehenge in diretta streaming

Un appuntamento atteso con trepidazione ogni anno. Migliaia di persone si riuniscono attorno al cerchio di pietre di Stonehenge per prendere parte al raduno del solstizio d’estate. Guardano il sole che sorge tra le pietre millenarie. Si tratta di una tradizione che si perde dalla notte dei tempi. Il circolo neolitico è considerato un osservatorio astronomico allineato al giorno più lungo dell’anno, e a quello più corto, sul nostro emisfero.

Il solstizio d’estate di Stonehenge sarà differente. L’alba quest’anno si seguirà in diretta streaming. Si potrà assistere live all’alba tra i megaliti. Infatti l’English Heritage ha annunciato che trasmetterà l’evento in streaming, per consentire a tutto il mondo di prendere parte alla celebrazione live.

Il sito archeologico del Wiltshire (Inghilterra) esiste dal 2500 avanti Cristo. Le pietre sono state posizionate per allinearsi ai movimenti del sole. Per chi si trova al centro del cerchio nel giorno di mezza estate, il sole sorge appena a sinistra della Heel Stone, accanto a cui gli scavi archeologici hanno trovato un grande buco, sede di un’altra pietra con cui si sarebbe perfettamente incorniciata l’alba.

Il solstizio, giorno della luce e del fuoco, è un momento di riflessione e crescita, ma anche di purificazione e rinnovamento, amore e prosperità. “Ci sarebbe piaciuto molto ospitare l’evento come di consueto, ma purtroppo, alla fine, abbiamo ritenuto opportuno annullare il raduno”, ha dichiarato il direttore di Stonehenge, Nichola Tasker. “Speriamo che il nostro live streaming offra un’opportunità alternativa alle persone vicine e lontane per connettersi con questo luogo spirituale in un momento così speciale dell’anno, e non vediamo l’ora di tornare ad accoglie i viaggiatori l’anno prossimo”.