laVerdi: Šostakovič secondo Nobu all’Auditorium di Milano

Robert Trevino, recentemente nominato Direttore ospite principale dell’Orchestra della Rai, accompagna il talento assoluto di Nobuyuki Tsujii, in arte Nobu, pianista vincitore della medaglia d’oro al Concorso Van Cliburn nel 2009, presentato dall’Observer come “la definizione di virtuosismo”. Un musicista non vedente dalla nascita, che ha già raggiunto gli apici dell’arte pianistica e che porta sul palco di Largo Mahler il Concerto per pianoforte, tromba e orchestra d’archi n. 1 in Do minore op. 35 di Dimitri Šostakovič, da cui prende il nome l’appuntamento (Šostakovič secondo Nobu) di giovedì 4, venerdì 5 e domenica 7 novembre. Completa il programma la Sinfonia n. 3 in La minore op. 56, detta Scozzese, di Felix Mendelssohn-Bartholdy.